27 apr 2010

Il mio primo patchwork

(clicca per ingrandire)

Era gia' un po' che volevo provare quindi mi sono attrezzata di: piano di taglio, taglierina e rotella.
Ho iniziato con una stoffa a rigone da cui pianino pianino ho iniziato a tagliare dei quadretti di 8 cm per lato.

Fra parentesi sono molto contenta del piano di taglio perche' e' comunque un'ottima base di lavoro anche per lavoretti comuni come le presine, i burazzi ecc.

(clicca per ingrandire)

A questo punto i quadretti si devono unire, quindi sovrapporli dritto contro dritto e cucire tutti alla stessa distanza. Nel mio caso ho usato la 1a tacca della macchina da cucire, 1 cm
So che le puriste del patchwork usano delle misure standard espresse in pollici. Mi adeguero'.

Ora e' meglio fermarsi pero' e decidere che cosa fare. Nel mio caso provo con un copri-quaderno formato A5, visto che mi ero gia' cimentata in un progetto simile ma con quadernone A4.
Decido di preparare un piccolo schema, eccolo:

(clicca per ingrandire)

Lo schema e' in scala per quadrati di 8 cm, cuciti a 1 cm (quindi reali di 6 cm) e un quaderno piccolo di formato standard A5 (148 X 210 mm, la meta' di un comune foglio per stampante), bordi "abbondanti".

Dovro' fare quindi 9 righe unendo rispettivamente da 2,4,6,8,8,8,6,4,2 quadrati e poi montarle sfalsate, per ottenere l'effetto diagonale.

Preparate tutte le righe ne ho stirato aperti i bordi, poi sovrapponendole man mano e facendo combaciare le cuciture ho cucito assieme le righe.

(clicca per ingrandire)

Gia che c'ero, avevo aggiunto qualche altro tipo di stoffa (5 in tutto) e mi e' risultato molto comodo segnare i tipi di stoffa da accostare di modo da variarli il piu' possibile.

(clicca per ingrandire)

Una volta cucite tutte le strisce come da modello ho rivoltato e stirato aperte anche altre cuciture.
Sul piano di taglio, orientandomi anche con la griglia a 45 gradi ottengo, un rettangolone perfetto (o quasi).

(clicca per ingrandire)

A questo punto procedo come avevo gia' fatto per il copri-quaderno grande: orlo i due lati 'esterni' (le parti laterali) ; poi ripiego quelle che saranno le alette trattieni copertina ripiegando dritto su dritto come da foto e nella parte posteriore inserisco un elastico.

Che fa molto agendina!

(clicca per ingrandire)

Quindi dal rovescio ripiego a orlo anche le parti superiori e cucio.
Nella parte superiore inserisco anche un piccolo nastrino.

Che fa decisamente agendina!

(clicca per ingrandire)

Al richiamo del ricamo non resisto ed eccoli qua:

(clicca per ingrandire)
(clicca per ingrandire)

8 commenti:

Simo ha detto...

Ma che brava...sono bellissimi!!!!!!!!!!

Fra ha detto...

alla faccia della tua prima volta!!!!
Bellissime!!!

Anna Maria ha detto...

Brava Susy, il tuo tutorial è bello e fatto bene! Io non sto preparando niente, la mia era solo una prova tecnica, sto cercando di cambiare impostazione grafica al mio blog, per quando ritornero' a pubblicare. Un giorno sara' svelato l'arcano... ti abbraccio fortemente, continua cosi!

Zarinaia ha detto...

Wow!!! Come prima volta bisogna dire che te la sei cavata alla grande!!
Complimenti.

susy ha detto...

Simo grazie, troppo troppo buona.
E a proposito di bonta' adesso passo da te.
Fra e Zarinaia bhe un po' cucire so cucire, ma comunque di difettucci ce ne sono a migliaia, :-). Grazie infinite pero' sto tentando di fare altre cosucce e mi incoraggiano i vs commenti. Ciao
Anna Maria grazie, ho cercato di essere chiara perche' tante volte ho usufruito io di tutorial trovati in rete e poi e' divertente fotografare le fasi.
Anche io sono poco presente ma un salto ogni tanto lo faccio e poi se c'e' da scoprire un arcano allora passero piu' spesso.
Ciao e buon tutto

Grazia ha detto...

ma che belli!!!
...e menomale che sei neofita...complimenti Susy!
Grazia

soniaf18 ha detto...

Ciao Susy, complimenti peril tuo blog e voglio seguirti aggiungendoti nei miei blog che seguo, in più ti voglio donare un premio per il tuo meraviglioso lavoro visita il mio blog per il premio. Un abbraccio a presto
http://unangolodipassioni.blogspot.it/

Anonimo ha detto...

This is just not for persons in search of something straightforward
http://www.dailystrength.org/people/2061402/journal